La lettura come contributo alla crescita.
Questa è stata la finalità, per certi versi ambiziosa del Progetto di promozione alla lettura.

“Leggere dunque è un modo importante per prendersi cura di sé ” – come scriveva il grande Borges – “poiché ogni libro è un universo”.
Leggere può veramente ampliare lo spazio interiore e aiutare a trovare un baricentro, poiché i racconti, le storie in generale, si rivolgono soprattutto al cuore, ai sentimenti e alle emozioni e offrono la possibilità di conoscersi meglio.
In un mondo che corre vertiginosamente e che ha fatto dello “scaricare da Internet” una sorta di nuovo comandamento mediatico, la lettura, attraverso il contatto con la pagina, rappresenta uno strumento di salvezza alla dispersione di sé, un momento di riflessione, irrinunciabile per ascoltarsi e scoprire sé stessi.