“IL MANIFESTO DELLA COMUNICAZIONE NON OSTILE” è arrivato anche nella nostra scuola!

Ogni classe si è arricchita di questa carta che raccoglie 10 principi utili a ridurre e combattere i linguaggi negativi, online e offline, e migliorare la qualità della comunicazione.

COMUNICAZIONE NON OSTILE3

Troppo spesso, infatti, le parole sono utilizzate in modo improprio, offensivo, sleale, impreciso, maleducato, diseducativo. È compito della scuola e della famiglia educare i ragazzi ad aver cura delle parole che utilizzano affinché si evitino situazioni conflittuali e si promuova una buona relazionalità.

MANIFESTO COMUNICAZIONE

31 MAGGIO: “PAROLE A SCUOLA YOUNG”

I ragazzi delle classi 1 E, 2 E, 3 E hanno partecipato all’iniziativa “Parole a Scuola Young”, promossa dall’ATS “Parole O_stili” e dal MIUR con lo scopo di favorire una maggiore consapevolezza dell’utilizzo degli strumenti del web e contribuire all’acquisizione del diritto alla cittadinanza digitale. La tematica proposta coincideva quest’anno con il primo punto del Manifesto della Comunicazione Non Ostile: VIRTUALE È REALE. Le prof.sse Aino e Scarfò hanno lavorato con i ragazzi, nella giornata del 31 maggio, utilizzando metodologie e materiali diversi come video, discussioni guidate, articoli, schede didattiche, questionari e lavori di gruppo.

dav

dav

dav