Un modo per accertare che i ragazzi abbiano acquisito la competenza in lingua straniera è l’utilizzo dei cosiddetti  “compiti di realtà” o “compiti autentici”: gli alunni mettono in gioco le loro conoscenze e abilità per risolvere situazioni problematiche reali che non siano necessariamente legate al contesto scolastico.




Il progetto Pon “Con i Numeri…Progetto…Realizzo…Comunico”, focalizzato sul recupero e potenziamento delle Competenze di base della Matematica, ha visto il coinvolgimento degli alunni delle classi terze di entrambi i plessi della Scuola Secondaria di 1° GRADO “DE AMICIS-DIZONNO”, ed è stato realizzato, nel c.a., dalle docenti Prof.ssa Antonella Martiriggiano e Prof.ssa Maria Scannicchio.



La Rassegna “PUGLIA BRASS LAND” dedicata esclusivamente alle Brass e Fanfare giovanili delle scuole secondarie di 1^ grado ad indirizzo musicale, dei Licei musicali, dei Conservatori di musica e delle associazioni musicali, rappresenta uno dei più importanti eventi musicali scolastici a livello nazionale. Video curato dalla Prof.ssa Lucia Cecafosso.



Le classi 1^, 2^ e 3^ della sezione M hanno preso parte all’iniziativa “Parole a scuola Young”, progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole dedicata al mondo della scuola, organizzata da “Parole O-Stili”, un’associazione no-profit, nata nel 2016 a Trieste. Prof.ssa M.R.A. Scarfò.


Realizzazione di un giardino multisensoriale nel cortile interno della scuola con un cammino rialzato pienamente accessibile lungo 9 mt per 4,5 mt. Nel percorso si trovano delle  piattaforme attrezzate, ciascuna secondo un tema sensoriale, con una zona di orto-giardinaggio. Proff. Cuccovillo – Maselli Campagna – Errede con la preziosa collaborazione dei ragazzi delle classi seconde G-H-I.


Inclusione + diversità = valore. La classe 1 B ha fatto un percorso di reale inclusione condiviso da tutto il consiglio di classe. Tale percorso è culminato nella visita d’istruzione a Lama D’Antico e Masseria Ottava Grande il 6/5/2019. Nel rispetto di tutte le diversità… perché nessuno resti indietro. Prof.ssa Lucia Cecafosso.